Il paziente

Il paziente anticoagulato

La terapia anticoagulante orale anche nota come TAO e' un trattamento medico per il rallentamento della coagulazione del sangue, praticata soprattutto nei pazienti con pregressi episodi di trombotici. Alcune condizioni particolari possono favorire la comparsa a livello venoso di piccoli coaguli di sangue detti trombi i quali possono, in condizioni particolari, mobilizzarsi staccandosi dalle pareti della vena e viaggiando nella corrente sanguigna raggiungere piccoli vasi. L'ostruzione di questi ultimi e' la causa del cosiddetto ictus cerebrale ischemico e dell'embolia polmonare; due malattie potenzialmente mortali e spesso invalidanti. Concorrono a questo fattori di tipo genetico, l'immobilita' prolungata quale quella che si ha dopo importanti interventi chirurgici od in seguito a frattura, uno stato di ipercoagulabilita' (come nei portatori di neoplasia). Inoltre e' possibile che si sviluppino emboli a partenza dalle camere cardiache nel caso di una fibrillazione atriale o nei portatori di valvulopatie cardiache o di protesi cardiache valvolari meccaniche. Per ridurre questo rischio le linee guida internazionali prevedono di mantenere nei pazienti una riduzione della capacita' intrinseca del sangue di coagulare tra 2 e 3,5 volte. Cio' si ottiene attraverso l'inibizione della protrombina, uno dei fattori responsabili della coagulazione del sangue, e quindi andando a misurare il coefficiente PT - INR. Da qualche anno sono disponibili nuovi farmaci anticoagulanti orali diretti che non richiedono il monitoraggio dell'INR.

Le Sezioni A.I.P.A.

Sezioni A.I.P.A.

Siamo attualmente presenti in circa 55 citta' d'Italia

Chi siamo

Feder-A.I.P.A. e' stata costituita nel 1995 a Padova, e' un'associazione di volontariato. Il Nostro logo richiama l'attenzione di chi lo vede per segnalare: "ALT! Controlla il mio sangue, sono anticoagulato". "E' un'immagine bella e positiva: vi e' una mano aperta nel dare e nel ricevere, poi la goccia di sangue a dimostrare che e' un'associazione che parte dal cuore e arriva nel cuore delle persone, poi una corona di stelle, 12 stelle la corona della donna dell'Apocalisse, infine lo sfondo azzurro che significa speranza e fiducia" (Mons. Doni - Congresso Europeo Abano Terme 21/02/1997).

"4">